L’importanza di Facebook per gli Istituti di Credito

DiIntellibank

L’importanza di Facebook per gli Istituti di Credito

Il 62% delle banche ha aperto un account sui social network ma – spiega Bruno Item, Senior Partner di Euseco Italia – sono utilizzati prevalentemente come canali di comunicazione e poco per campagne commerciali. Particolarmente interessante, dunque, l’esperienza su Facebook di una banca piccola come la BCC di Monastier e del Sile, che il direttore generale Arturo Miotto racconta a Bancaforte. In un mese, con un investimento di 300 euro, la banca √® riuscita a centrare gli obiettivi che si era posta: incrementare l’apertura di conti online (+3%), raggiungere il target degli under 35 (800 like e 60 mila contatti su Facebook), e aumentare il numero di giovani soci (intervista a cura di Maddalena Libertini).

Leggi l’articolo su bancaforte.it